LUGLIO E AGOSTO 2017

 

Direzione del progetto: Andreina Ricci Università di Roma “Tor Vergata”.
Collaborano al progetto: Brian Ayers – Research Fellow e Honorary Senior Lecturer, Università di East Anglia (UK); Ricardo Gonzales Villaescusa – Università di Nizza; Richard Hodges – President, The American University of Rome (IT); Ulrich Shaedler Università di Friburgo (CH).

 

Le indagini archeologiche riguardano un insediamento di età romana in MOLISE, a breve distanza dalla città di VENAFRO (Isernia), in località POZZILLI.
I resti archeologici che saranno oggetto di scavo sono venuti alla luce a ridosso di un casale cinquecentesco noto come “Casone alle Camerelle”.

Al progetto sono invitati a partecipare studenti e giovani archeologi italiani e stranieri che vogliano fare una esperienza di scavo.
Sono previsti, oltre alle attività didattiche sul cantiere, seminari su temi inerenti le metodologie archeologiche, l’archeologia dei paesaggi e la musealizzazione.

Sono previste inoltre escursioni nei numerosi siti di grande interesse archeologico presenti in una delle regioni più affascinanti e meno conosciute d’Italia.

È necessaria una pre-iscrizione, da inviare con email (info@cesterimpresa.it) entro il 10 aprile, indicando nome, cognome, nazionalità, data e luogo di nascita, corso di studi, eventuali esperienze precedenti, recapiti telefonici e indirizzi email.

Dal momento che è richiesta la partecipazione ad almeno un mese si scavo, si prega di indicare nella pre-iscrizione se si prevede la propria presenza per tutto il periodo oppure in quale dei due mesi si intende partecipare.

Sono previsti alloggi gratuiti e l’accesso alla mensa. Le attività (scavo, laboratori, seminari) prevedono 8 ore giornaliere (7.30-12.30, pranzo, 13.30.16.30).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero + 39 06 2024732 oppure inviare una mail (info@cesterimpresa.it).

Coloro che avranno fatto domanda di pre-iscrizione verranno contattati entro il 15 aprile e riceveranno tutte le necessarie informazioni organizzative.